Nuovi “Indirizzi operativi per assicurare l’unitaria partecipazione delle organizzazioni di volontariato all’attività di protezione civile”

Questa mattina i funzionari del Servizio Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile hanno incontrato presso la sede del Servizio Protezione Civile della Regione Puglia i rappresentanti di Prefetture, Province, Coordinamenti provinciali delle associazioni di volontariato, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato e Arif per confrontarsi sull’applicazione della Direttiva PCM 9 novembre 2012 “Indirizzi operativi per assicurare l’unitaria partecipazione delle organizzazioni di volontariato all’attività di protezione civile”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 27 dell’1 febbraio 2013, con la quale si aggiorna il decreto del Presidente della Repubblica dell’8 febbraio 2001, n. 194, recante «Regolamento recante nuova disciplina della partecipazione delle organizzazioni di volontariato alle attività di Protezione Civile».A presentare la Direttiva e le problematiche relative all’attivazione dei volontari di protezione civile il responsabile del Servizio Volontariato del Dipartimento Roberto Giarola. La Direttiva, innanzi tutto, ha condiviso la responsabilità di attivazione dei volontari tra Dipartimento e Regione, in base al tipo di intervento. Altri temi rilevanti sono le modalità di attivazione dei volontari per le ricerche di persone scomparse e per la gestione dei grandi eventi di rilevanza locale, prevedibili (sagre o grandi manifestazioni) e imprevedibili. Attività per le quali ci si dovrà riorganizzare a livello locale per definire i ruoli e le responsabilità di tutti i soggetti operativi, oltre che per definire procedure amministrative ed economiche certe per i volontari.

Share Button

Welcome Sezione Protezione Civile – Regione Puglia

Accedi

Password dimenticata?