Esercitazione TIFLIS 2017 – Presentazione

Mercoledì 26 e giovedì 27 aprile la Sezione Protezione Civile della Regione Puglia sarà impegnata nell’esercitazione TIFLIS 2017, proposta dall’Aeronautica Militare, con il coordinamento della Prefettura di Bari, e organizzata con il contributo delle forze istituzionali appartenenti al sistema regionale di protezione civile. Obiettivo dell’esercitazione è verificare le procedure e i piani di intervento delle Istituzioni chiamate a fronteggiare situazioni di emergenza, migliorare il coordinamento e l’impiego delle risorse locali, testare le procedure di comunicazione tra le forze operative e con la cittadinanza.

TIFLIS 2017 è occasione di formazione sul campo per i volontari aderenti ai Coordinamenti provinciali delle associazioni di volontariato di protezione civile. Insieme ai funzionari della Sezione Protezione Civile regionale, i volontari si stanno occupando della gestione della tendopoli/campo di accoglienza (da loro montata nei giorni scorsi presso l’aeroporto militare di Bari) e dei moduli TLC, segreteria e PMA (Posto Medico Avanzato). La Sezione Protezione Civile, inoltre, parteciperà al coordinamento delle operazioni, attraverso la presenza di suoi funzionari presso il CCS (Centro di Coordinamento dei Soccorsi) e con le attività delle proprie strutture operative, cioè Sala Operativa regionale e Centro Funzionale Decentrato.

L’esercitazione simula uno scenario di maltempo con piogge continue e intense che evolvono in un’alluvione che interessa la città di Bari, in seguito alla quale si creano allagamenti, disagi alla circolazione, danni alle infrastrutture urbane e incidenti con morti e feriti. Sono quattro le situazioni emergenziali previste: allagamento di un’area urbana con necessità di evacuazione della popolazione, incidente a un autobus di linea ribaltatosi a causa dell’apertura di una voragine nella carreggiata stradale, evacuazione di un edificio scolastico che presenta cedimenti strutturali e crollo di una palazzina. Per affrontare questi scenari scenderanno in campo squadre dei Vigili del Fuco, dell’Aeronautica Militare, del servizio di emergenza 118 e dei volontari di protezione civile, e verranno anche coinvolti il Comune di Bari, le forze dell’ordine e l’Ufficio Scolastico Regionale. Gli studenti degli istituti superiori di Bari “Euclide”, “Salvemini” e “Socrate” sono infatti coinvolti direttamente nelle attività esercitative: hanno ricevuto nelle scorse settimane adeguata formazione in aula, anche da parte dei funzionari della Sezione Protezione Civile; hanno partecipato all’allestimento del campo di accoglienza; durante la simulazione dell’emergenza si occuperanno  della comunicazione e verranno impiegati come figuranti nello scenario di evacuazione della scuola.

24 oggetti

 

 

Share Button
About the Author

Welcome Sezione Protezione Civile – Regione Puglia

Accedi

Password dimenticata?